Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Veduggio con Colzano

Due marocchini in manette per spaccio a Veduggio

Sequestrati 600 euro in contanti e 60 grammi di cocaina: tra i clienti dei pusher anche casalinghe che in cambio della droga offrivano sexy docce

Tre telefoni cellulari attraverso cui prendevano appuntamenti con i clienti per la consegna delle dosi e una lista di acquirenti che comprendeva anche insospettabili casalinghe che, in cambio di un po' di cocaina, offrivano docce sexy ai due pusher.

A portare alla luce il giro di spaccio gestito da due marocchini trentenni residenti a Veduggio e ad arrestarli in flagranza mentre cedevano una dose sono stati i carabinieri della compagnia di Seregno. 

Al momento dell'arresto, quando i due sono stati sorpresi dagli uomini dell'Arma, hanno tentato di reagire e durante la colluttazione due carabinieri, tra cui il comandante del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Seregno, sono rimasti feriti.

Addosso ai pusher, che spacciavano nella zona del Parco della Porada ma qualche volta erano appostati anche davanti ad alcuni istituti scolastici della zona, sono stati trovati cinque grammi di cocaina divisi in cinque palline.

A casa dei due è stata trovata altra droga e contanti per quasi 600 euro insieme al materiale per il confezionamento e un bilancino di precisione. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due marocchini in manette per spaccio a Veduggio

MonzaToday è in caricamento