Spacciatore in manette, pusher inseguito dai carabinieri dentro il supermercato

E' successo a Vaprio d'Adda

Da qualche tempo i residenti avevano notato un insolito viavai di persone e avevano allertato i carabinieri, sospettando che sotto casa loro fosse nata una piccola piazza di spaccio. Così i militari della compagnia di Vimercate hanno intensificato i controlli nel comune di Vaprio d'Adda e in via Milano si sono imbattuti in un pusher di trentasei anni, marocchino, pregiudicato e senza fissa dimora. 

Quando lo straniero ha visto l'auto d'ordinanza ha cominciato a correre nel tentativo di fuggire via e ha cercato rifiugio all'interno del Bennet. Qui martedì sera i carabinieri lo hanno raggiunto e arrestato. Addosso l'uomo aveva 100 euro in contanti e circa 80 grammi di hashish. Per il pusher sono scattate le manette. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

Torna su
MonzaToday è in caricamento