Vende cocaina in strada a un cliente a bordo della sua auto: arrestato pusher a Biassono

Si tratta di un albanese di 32 anni residente a Sovico

Un uomo di 32 anni, albanese, sabato sera è finito in manette per spaccio di droga a Biassono. Il pusher è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Monza che hanno sorpreso il 32enne in atteggiamenti sospetti mentre si intratteneva con un cliente al quale aveva appena consegnato una dose di cocaina direttamente in auto.

Ad accorgersi che qualcosa non andava sono stati i militari della stazione cittadina che, durante un giro di controllo, hanno notato in via Montegrappa un'auto ferma con un uomo a bordo e un altro soggetto in strada, appoggiato al finestrino. I due non erano vecchi amici e non stavano chiacchierando ma concludendo una vendita di droga. 

I carabinieri hanno controllato il pusher che addosso aveva circa 800 euro in contanti, verosimile provento di spaccio, ai quali si sono aggiunti i 50 euro della cessione di cocaina appena effettuata. La perquisizione è proseguita nell'abitazione del 32enne a Sovico dove i militari hanno trovato materiale per il confezionamento identico a quello utilizzato per la bustina usata per cedere la cocaina.

Per lo spacciatore albanese sono scattate le manette e l'arresto è stato convalidato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento