Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Cavenago di Brianza

Spacciatore recidivo in manette a Cavenago Brianza

L'uomo, 44 anni, era già stato arrestato a marzo per il medesimo reato: i carabinieri di Bellusco lo hanno pizzicato di nuovo mentre cedeva la droga a un acquirente

Non gli è bastato essere finito in manette meno di un anno fa per spaccio, appena fuori ci è ricaduto.

Un pusher di 44 anni originario di Trani ma residente a Cavenago Brianza è stato arrestato giovedì pomeriggio nella cittadina dai carabinieri di Bellusco.

Le forze dell'ordine lo tenevano sotto osservazione da un po' e le manette sono scattate subito dopo averlo pizzicato mentre cedeva una dose di stupefacente a un 20enne. 

Lo scambio è avvenuto in un parco a pochi metri dal centro: qui mentre lo spacciatore trattava e vendeva un suo assistente, un minore di origine polacche che nonostante i suoi 17 anni vanta già dei precedenti, faceva da palo per assicurarsi che non ci fossero occhi indiscreti.

Insieme al suo "capo" anche il minorenne è finito nei guai: addosso allo spacciatore sono stati trovati 20 involucri di hashish contenenti ciascuno 14 grammi di sostanza, materiale per il confezionamento della droga e 40 euro in contanti, provento dell'illecita attività. 

Il pusher, già pluripregiudicato, è finito in manette. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatore recidivo in manette a Cavenago Brianza

MonzaToday è in caricamento