Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Cesano Maderno

Spacciatore albanese in manette a Cesano Maderno

Un albanese è finito agli arresti domiciliari pizzicato mentre cedeva una dose di cocaina a un cliente: in casa altra droga già confezionata e pronta per essere venduta

A Cesano Maderno i carabinieri della compagnia di Desio hanno pizzicato un pusher albanese mentre cedeva della droga a un cliente.

Lo scambio è avvenuto in una zona adiacente a un parco, lontana da sguardi indiscreti ma non all'attenzione delle forze dell'ordine.

L'arresto è avvenuto intorno alle 22 quando lo spacciatore 25enne, con precedenti alle spalle, è stato colto in flagranza di reato ed è finito in manette per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Il ragazzo ha ceduto una dose pari a 0,7 grammi di cocaina e a casa del pusher la perquisizione domiciliare ha permesso di scovare altri 5 grammi di droga già confezionata in tre involucri di carta stagnola. 

L'albanese in attesa della direttissima è finito agli arresti domiciliari.

Sempre a Cesano Maderno nel pomeriggio di sabato un 24enne di origine ucraina ha passato dei guai: il giovane si è reso responsabile di una violazione delle norme in materia di immigrazione per aver fatto ritorno sul suolo italiano senza autorizzazione. L'ucraino, pregiudicato, è finito agli arresti domiciliari in esecuzione dell'ordinanza di carcerazione con pena pari a 8 mesi disposta dal Tribunale di Sorveglianza di Torino. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatore albanese in manette a Cesano Maderno

MonzaToday è in caricamento