Cronaca

Spaccio, cocaina purissima in valigia: arrestato a Monza

Oltre alla droga che aveva nel trolley l'uomo, un algerino di 40 anni, nella sua casa nel capoluogo brianzolo aveva altri 40 kg di droga

Che non fosse un viaggiatore qualsiasi i carabinieri lo avevano capito ma non immaginavano che quell'uomo fosse un "pezzo grosso" dello spaccio.

Un algerino di 40 anni è stato notato a Pavia in stazione da alcuni uomini in divisa che, insospettiti dal suo atteggiamento, hanno chiamato i colleghi in borghese per seguirlo.

L'algerino è stato così pedinato sul treno Milano-Rogoredo e fermato nel capoluogo lombardo, alla stazione della metropolitana Brenta, dai carabinieri della compagnia di Voghera.

Nella valigia che aveva con sè sono stati trovati circa tre chilogrammi di cocaina suddivisa in tre panetti. 

L'uomo è stato individuato e condotto a Monza nel suo appartamento dove i carabinieri hanno trovato altri 40 kg di sostanza stupefacente purissima.

La droga sequestrata supera il valore di tre milioni di euro.

L'uomo, già pregiudicato, è finito in manette. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio, cocaina purissima in valigia: arrestato a Monza

MonzaToday è in caricamento