Cronaca Desio

Spaccio, due pusher in manette a Desio

I carabinieri li hanno notati a cedere dosi di sostanza stupefacente a un acquirente: si tratta di due italiani di 42 e 38 anni

Due uomini italiani sono finiti in manette a Desio con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Si tratta di un 42enne di Desio con precedenti alle spalle e di un "collega" di 38 anni residente a Nova Milanese e sposato, anche lui pregiudicato

Su di loro i carabinieri hanno messo gli occhi addosso giovedì sera dopo aver notato un atteggiamento sospetto e averli pizzicati, durante un periodo di osservazione, a cedere droga.

In flagranza di reato gli uomini del comando di Desio li hanno sorpresi a vendere alcuni grammi di cocaina a un giovane del paese. 

I due spacciatori sono stati fermati e perquisiti. Addosso avevano altre dosi di sostanza stupefacente, confezionata in involucri di carta stagnola e anche 500 euro di provento dell'attività.

I due sono stati arrestati per detenzione di droga ai fini di spaccio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio, due pusher in manette a Desio

MonzaToday è in caricamento