Hashish dentro una cassapanca del 1700: in manette un 37enne

L'uomo residente a Cornate d'Adda è stato arrestato giovedì sera dai carabinieri di Vimercate

La droga è stata scoperta durante la perquisiszione domiciliare

Uno spacciatore che riteneva la sua merce così di pregio tanto da conservarla in una cassapanca del 1700 o forse credeva che quello sarebbe stato il posto dove nessuno l’avrebbe mai scovata.

Ma si sbagliava.

L'uomo, residente a Cornate d’Adda, è stato arrestato a Omate giovedì sera dopo un’attenta attività di indagine svolta dai carabinieri di Vimercate.

Il 37enne, pregiudicato e nullafacente, aveva occultato in casa in un mobile d’epoca e di valore 190 grammi di hashish.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo è finito in manette perché accusato di essere uno degli attori del mercato dello spaccio nella zona tra Omate e Cornate d’Adda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento