Ricercato per spaccio: lo trovano in casa con cocaina e 15mila euro

L'attività di ricerca dei carabinieri della compagnia di Seregno si è conclusa in un appartamento a Meda giovedì

Stavano provando a mettersi sulle sue tracce perchè su di lui pendeva un ordine di custodia cautelare in carcere per reati legati allo spaccio di sostanze stupefacenti e a rendere il lavoro facile ai militari è stato lo stesso marocchino, sorpreso in casa con soldi e droga.

L'arresto è stato effettuato giovedì a Meda dai carabinieri della compagnia di Seregno, guidati dal nuovo comandante Danilo Vinciguerra. Gli uomini in divisa hanno controllato un'abitazione nella cittadina brianzola e qui hanno trovato il ricercato, un marocchino di 41 anni, con 120 grammi di cocaina e 15.550 euro in contanti.

La droga e il denaro sono stati sequestrati mentre per il marocchino sono scattate le manette. 

Si tratta di uno dei 73 arresti complessivi eseguiti dal comando provinciale di Milano in una sola settimana sul territorio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento