Due studenti spacciatori sorpresi con la droga ai giardinetti

A Burago di Molgora un arresto e una denuncia

Uno studente ventenne e un minorenne sono finiti nei guai a Burago Molgora.

I carabinieri della compagnia di Vimercate li hanno sorpresi nel tardo pomeriggio di giovedì all’interno del parco comunale di via Crocefisso con della droga. In manette con l'accusa di detenzione e spaccio è finito un ventenne residente a Burago mentre il giovane studente che era insieme a lui, 16 anni, residente a Vimercate è stato denunciato.

I controlli, dopo il parchetto, sono proseguiti a casa e complessivamente i due sono stati trovati in possesso di 32 grammi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, già suddivisi in dosi pronte per essere cedute e 355 euro, somma ritenuta probabile provento dell'attività di spaccio.

Nel corso de medesimo servizio sono stati segnalati per la detenzione uso personale altri due studenti incensurati di Burago di Molgora, di 18 e 19 anni, ai quali erano state poco prima cedute alcune dosi del citato stupefacente dai due spacciatori.

Secondo quanto emerso dai primi accertamenti i due si pensa fornissero la sostanza a ragazzi di giovane età, molti dei quali minorenni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento