Ragazzo sorpreso con la droga al parchetto: arrestato

In cantina, in uno scatolone, nascondeva altra marijuana. Per un 19enne straniero sono scattate le manette

I poliziotti del commissariato di Polizia di Stato di Monza erano stati allertati per una rissa in strada tra ragazzi e invece si sono trovati alle prese con un giovane spacciatore.

E' accaduto giovedì sera intorno alle 22 quando in via Valcava è arrivata una volante del commissariato in seguito alla richiesta di intervento ricevuta da parte di un residente che segnalava una presunta lite tra ragazzi. Di giovani intenti a regolare conti in sospeso con le mani gli agenti non hanno trovato traccia ma hanno notato un gruppo di ragazzi seduti a ridosso di un giardinetto pubblico nei pressi dell'istituto comprensivo Don Milani.

Quando i poliziotti si sono avvicinati per procedere al controllo uno di loro, un 19enne dell'Est Europa, ha gettato a terra una scatola di metallo, facendola cadere vicino a una giostrina del parchetto. Il gesto non è passato inosservato agli agenti che hanno recuperato l'oggetto e scoperto il suo contenuto: all'interno c'erano nascoste nove dosi di marijuana. I controlli sono proseguiti nell'abitazione che il giovane divide con la madre dove in cantina, in uno scatolone, il 19enne aveva nascosto 30 g di marijuana. Addosso a lui sono stati trovati circa 200 euro in banconote di piccolo taglio, probabile provento dell'attività di spaccio.

Il presunto pusher è stato arrestato per possesso di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento