menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Promette a disabile di farla dimagrire e trovarle un lavoro: arrestata truffatrice

La donna, originaria della Brianza, è riuscita a estorcere alla donna 1500 euro

Circonvenzione di incapace continuata. Con questa accusa una donna di 57 anni, originaria della Brianza, è stata arrestata dai carabinieri della compagnia di Dalmine.

La signora, già nota alle forze dell'ordine per i suoi precedenti, tra aprile e luglio dell'anno scorso, avrebbe circuito una coetanea di Dalmine, affetta da disagio psichico e ricoverata in una comunità bergamasca.

Nei confronti della donna i militari hanno dato esecuzione a un ordine di custodia cautelare in carcere. Dopo un primo incontro casuale con la signora, la 57enne avrebbe sfruttato la situazione di disagio psicofisico che questa si trovava ad affrontare per alimentare false promesse e aspettative. La brianzola ha così fatto credere alla donna, affettà da problemi di obesità, di poterla aiutare a dimagrire e le ha promesso di trovarle un'occupazione.

Nelle mani della truffatrice la donna ha consegnato 1500 euro per l'acquisto di integratori alimentari e per la realizzazione di quelle promesse che sono rimaste solo parole. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

L'Iss elenca uno a uno tutti gli errori della Lombardia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento