In città / Via Lario

Ubriaco semina il panico al bar e aggredisce cliente e cassiera: arrestato

In manette è finito un 19enne. L'intervento dei carabinieri all'interno del centro commerciale monzese

Ha infastidito i clienti del bar e ha aggredito, colpendolo, uno degli avventori per poi tentare di raggiungere con una testata anche una cassiera intervenuta per fermarlo. E all'arrivo dei carabinieri si è scagliato anche contro di loro, finendo così in manette.

Un ragazzo di 19 anni, cittadino di origine sudamericana con qualche precedente alle spalle, residente a Milano, è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Monza con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale. I fatti sono avvenuti mercoledì, intorno all'ora di pranzo dove il 19enne ha seminato il panico tra i clienti e i passanti nell'area ristorazione del centro commerciale Rondo dei Pini in quel momento abbastanza affollata per via dell'ora.

Qui, già visibilmente ubriaco, avrebbe iniziato a importunare i presenti fino a aggredire un cliente, colpendolo a una mano e una addetta. Immediatamente è scattata la chiamata al 112 che ha fatto accorrere sul posto i militari dell'Arma della compagnia cittadina che hanno raggiunto il 19enne, fermandolo. Anche davanti ai militari avrebbe tenuto un atteggiamento aggressivo. Ed è scattato l'arresto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco semina il panico al bar e aggredisce cliente e cassiera: arrestato
MonzaToday è in caricamento