menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Frame dal video (Facebook/B.Gaspare)

Frame dal video (Facebook/B.Gaspare)

Pusher arrestato in via Italia: inseguito dai carabinieri, nasconde le dosi nelle aiuole

Le manette per un 21enne marocchino sono scattate lunedì sera

Uno spacciatore marocchino di 21 anni è stato arrestato lunedì sera a Monza, in pieno centro.

Una pattuglia del Nucleo Operativo Radiomobile dei carabinieri della Compagnia di Monza ha intercettato il pusher nei pressi dei Giardini degli Artigianelli, alla fine di via XX Settembre.

Il giovane, che ha alle spalle alcuni precedenti per furti e spaccio, ha spintonato i militari e ha tentato di allontanarsi senza però riuscire ad andare lontano. Inseguito dai carabinieri, è stato fermato e arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in via Italia. 

Qui, all'interno di alcune aiuole, ha occultato sei dosi di cocaina per un totale di 3,5 grammi e nove grammi di hashish.

La sostanza stupefacente è stata sequestrata mentre l'uomo è finito in manette. Proprio in centro Monza la sera prima si era consumata una violenta aggressione che ha visto tre persone restare a terra, ferite da alcuni fendenti e cocci di bottiglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Nel parco di Monza fiorisce l'aglio orsino: tutte le curiosità

  • Cronaca

    "Tesoro ritorna!" Una dichiarazione d'amore appesa sul palo della luce

  • Scuola

    Come sarà la maturità 2021? Tutte le risposte

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento