Maltratta la compagna e si scaglia contro i carabinieri

Le forze dell'ordine sono intervenute in seguito a una segnalazione da parte dei parenti della vittima: all'arrivo in casa i carabinieri si sono trovati di fronte all'uomo armato

L'arma sequestrata dai carabinieri

Con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale e minacce aggravate è finito in manette un 51enne pregiudicato che ha maltrattato la propria compagna.

I carabinieri mercoledì mattina hanno ricevuto una segnalazione da parte dei genitori di una donna che aveva subito maltrattamenti nella propria abitazione da parte del compagno.

Le forze dell'ordine si sono precipitate in via Verga a Trezzano Rosa e hanno trovato l'uomo che alla vista degli uomini in divisa si armava di un coltello da cucina.

Più volte impugnando l'arma ha rivolto minacce ai carabinieri: tra le mani ha iniziato a far roteare anche un nunchaku, uno strumento usato nelle arti marziali.

Nonostante la difficoltà a entrare nell'appartamento i carabinieri sono riusciti dopo una lunga fase di trattativa a raggiungere dentro la donna.

La donna, quarant'anni, è stata soccorsa e calmata e ha riferito che, purtroppo, non era il primo episodio di violenza e maltrattamento che subiva.

L'uomo è stato arrestato e le armi sequestrate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

  • Incidente a Monza, scontro tra auto e ambulanza diretta al San Gerardo

Torna su
MonzaToday è in caricamento