Cronaca

Esce con una ragazza e al rientro viene arrestato nel cuore della notte con la cocaina

Sono quasi 90 i grammi di polvere bianca sequestrati dai carabinieri che avrebbero fruttato tra i 5 e gli 8mila euro. L'arresto a Verano Brianza

La droga sequestrata

Il controllo dei carabinieri al rientro da una serata trascorsa in compagnia di una ragazza e l'arresto. A Verano Brianza nei giorni scorsi - durante il coprifuoco notturno - i militari della sezione Radiomobile della compagnia di Seregno hanno fermato una Fiat Cinquecento su cui viaggiava un 36enne di Giussano. Incensurato, sulla carta imprenditore, con un piccolo "segreto" da nascondere: quasi due grammi di cocaina in una confezione di cellophane che ha subito insospettito i militari. Forse un po' troppa per essere solo per uso personale. E così è scattata la perquisizione in casa.

I carabinieri, con il supporto di una pattuglia della stazione di Giussano, hanno controllato l'abitazione brianzola del 36enne e sono spuntati altri 85 grammi di polvere bianca contenuti in sei involucri di cellophane, un bilancino di precisione e vario materiale per il confezionamento delle dosi che - una volta vendute - avrebbero fruttato tra i 5mila e gli 8mila euro. 

Al termine degli accertamenti il 36enne è stato arrestato e per l'uomo in attesa del processo sono stati disposti gli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce con una ragazza e al rientro viene arrestato nel cuore della notte con la cocaina

MonzaToday è in caricamento