Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Oltre mille dosi di cocaina cedute, tra cui una anche a 14enne: arrestato operaio

L'uomo, cittadino albanese di 33 anni, residente a Renate, è finito in carcere

Oltre mille dosi di cocaina vendute e tra i clienti anche un minorenne: un ragazzino di 14 anni a cui l'uomo - ora in carcere - avrebbe ceduto almeno in una occasione della polvere bianca. Lo spacciatore, cittadino albanese di 33 anni, è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Besana Brianza nella serata di mercoledì in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Monza.

Il 33enne, di professione operaio, residente a Renate ma domiciliato a Veduggio con Colzano, si trova ora in carcere. Nel passato dell'uomo figurano alcuni precedenti per reati inerenti lo spaccio di stupefacenti.

Durante l'indagine i militari hanno ricostruito diversi episodi con circa mille cessioni di sostanza stupefacente tra cui almeno una appunto nei confronti di un minore. I fatti risalgono al periodo compreso tra settembre 2018 e giugno 2019. Ora il 33enne si trova in carcere a Monza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre mille dosi di cocaina cedute, tra cui una anche a 14enne: arrestato operaio

MonzaToday è in caricamento