Cronaca

Droga in casa mentre è ai domiciliari, arrestato 33enne a Seregno

L'uomo, con precedenti per spaccio, ora è in carcere

E' stato sorpreso con della droga in casa nonostante fosse ai domiciliari proprio per spaccio di sostanze stupefacenti. E così un uomo di 33 anni a Seregno è finito in carcere.

Il 33enne è stato raggiunto nel suo appartamento nella serata di domenica 5 giugno dai militari della stazione di Seregno che gli hanno notificato il provvedimento di sospensione degli arresti domiciliari e conseguente carcerazione. In cella è finito un cittadino marocchino, domiciliato nel  comune brianzolo, sottoposto alla misura cautelare domiciliare con controllo elettronico.

I carabinieri di Seregno avevano effettuato una segnalazione al Tribunale di sorveglianza dopo che lo scorso maggio, durante un controllo di routine nella casa dove il 33enne stava scontando i domiciliari, avevano trovato alcuni grammi di hashish (sei in totale), promuovendo l’aggravamento della misura. L'uomo si trova ora in carcere a Monza a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga in casa mentre è ai domiciliari, arrestato 33enne a Seregno

MonzaToday è in caricamento