menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lo scooter dei malviventi

Lo scooter dei malviventi

Ordinavano la pizza poi armati di pistola rapinavano fattorini: arrestati due fratelli monzesi

La Squadra Mobile della Questura di Monza ha dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di due fratelli di 42 e 39 anni rintracciati a Caserta

La telefonata al ristorante per ordinare una pizza d'asporto che nessuno mai avrebbe mangiato e l'appostamento per vedere chi si presentava sotto casa con la consegna. E infine il colpo. Con il casco a coprire il volto e una pistola in pugno minacciavano i fattorini e si facevano consegnare il denaro. Trovandosi di fronte, in qualche caso, anche pony-pizza minorenni.

Due fratelli monzesi di 42 anni, B.R., e 39 anni, B.C., sono stati arrestati in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere nella mattinata di venerdì dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Monza e Brianza in collaborazione con i colleghi di Caserta che hanno rintracciato i due in un'abitazione della provincia campana di proprietà di famiglia. I due fratelli sono ritenuti responsabili di almeno tre rapine in concorso avvenute a Monza, in zona Cederna, tra marzo e aprile dello scorso anno ai danni di fattorini di pizzerie. Un bottino complessivo di soli duecento euro e un ragazzo di sedici anni tra le vittime. I due agivano di sera, con il casco integrale a coprire il volto e armati di pistola a bordo di uno scooter con cui dopo il colpo si allontanavano. Fondamentali per le indagini sono state infatti le immagini registrate dalle videocamere della zona insieme alla testimonianza delle vittime.

Nell'ambito dell'indagine a carico di B.R. è emerso anche un ulteriore episodio di rapina ed estorsione di cui si sarebbe reso responsabile nel mese di ottobre 2019 quando dopo essersi fatto prestare da un conoscente una Bmw 520 al momento di restituire il veicolo avrebbe chiesto del denaro in cambio, minacciando di rivolgersi ad "amici" malavitosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Come funziona la truffa del pacco (e come difendersi)

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Come funziona la truffa del pacco (e come difendersi)

  • Economia

    Validità e regole per il bonus vacanze 2021

  • social

    Bake Off Italia torna a Villa Borromeo ad Arcore

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento