Un asilo per i bimbi ricoverati all'ospedale San Gerardo di Monza

L'iniziativa, dedicata ai piccoli pazienti del Reparto di Ematologia Pediatrica del Centro Maria Letizia Verga - Fondazione Monza e Brianza per il Bambino, è stata resa possibile da Intesa San Paolo

Il nuovo asilo (Foto da Facebook/Comitato Maria Letizia Verga)

Uno spazio dedicato ai più piccoli, dove poter giocare, disegnare e sognare durante la permanenza in ospedale. Grazie a Intesa Sanpaolo a Monza è stato inaugurato l’asilo nido per i piccoli pazienti del Reparto di Ematologia Pediatrica del Centro Maria Letizia Verga - Fondazione Monza e Brianza per il Bambino e la sua Mamma presso l’Ospedale San Gerardo.

All’inaugurazione, a cui ha preso parte il sindaco di Monza Dario Allevi, sono intervenuti Andrea Biondi, direttore della Clinica Pediatrica della Fondazione Monza e Brianza per il Bambino e la sua Mamma, Giuseppe De Leo, presidente della Fondazione Monza e Brianza per il Bambino e la sua Mamma, Elena Jacobs, Chief of CEO Staff di Intesa Sanpaolo, Mauro Federzoni, direttore regionale Milano e Provincia di Intesa Sanpaolo, Giovanni Verga, presidente del Comitato Maria Letizia Verga e Luisa Antognoli, coordinatrice servizio Nido.

L’apertura dell’asilo nido rientra nel Programma Educativo Intesa Sanpaolo per bambini lungodegenti, grazie al quale il Gruppo Intesa Sanpaolo offre gratuitamente servizi ai bambini da 0 a 36 mesi, lungodegenti presso i reparti di oncologia di ospedali di eccellenza. Il primo asilo nido interno a un ospedale italiano è stato inaugurato a dicembre 2016 presso il Regina Margherita di Torino, poi il Santobono Pausilipon di Napoli il mese scorso e, a partire da martedi' ne avranno a disposizione uno anche i bimbi del Centro Maria Letizia Verga di Monza.

Il progetto dell’asilo nido in ospedale intende rispondere alle esigenze educative e di socializzazione dei bambini ricoverati, tenendo conto dei fattori che possono influenzare in modo significativo il loro sviluppo, e al bisogno reale di supporto delle famiglie dei piccoli lungodegenti. Per consentire ai bambini di proseguire il percorso educativo anche all’interno dell’ospedale, il servizio è curato da educatori specializzati e qualificati, sulla base di specifici progetti educativi, ed è svolto nel rispetto delle indicazioni ricevute dal personale sanitario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

asilo nido san gerardo-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento