Infrangono la vetrina del circolo Pd con un'ascia

L'attacco nella notte tra lunedì e martedì a Osnago: la condanna del coordinatore regionale Alfieri

La vetrina infranta del circolo Pd di Osnago (Foto da "Merateonline")

“Colpire le sedi territoriali del PD, che altro non sono che semplici luoghi di ritrovo per iscritti e simpatizzanti per discutere di politica, significa colpire i pilastri democratici di questo Paese”.

Con queste parole di condanna e di rammarico, il cordinatore del Partito Democratico della Lombardia, Alessandro Alfieri ha commentato l’attacco della scorsa notte al circolo Pd di Osnago.

Qualcuno infatti ha infranto una vetrina del circolo di via Roma e sul pavimento, di quel gesto che nessuno ha rivendicato, è rimasta solo una busta di plastica con un’ascia dentro.

Una rabbia che è esplosa dal nulla e di fronte a cui le autorità locali, a partire dal sindaco, Paolo Strina, non riescono a dare una spiegazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Soffiare sulle paure degli italiani, sui focolai di rabbia dei tanti che hanno perso lavoro e speranza per via della crisi economica, è un atteggiamento criminale. Chi ha ruoli istituzionali e politici smetta di cavalcare il populismo e di aizzare le piazze. La storia ci insegna che la violenza genera violenza, null'altro. Lavoriamo tutti perché prevalga il senso di responsabilità” ha concluso Alfieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento