Fondi della Lega, indagato l'assessore regionale Galli: perquisizioni anche a Monza

L'accusa è stata ipotizzata dal pubblico ministero di Genova nell'ambito dell'inchiesta sui 49 milioni di euro di rimborsi elettorali. La guardia di finanza ha perquisito la sede dell'Associazione Maroni presidente

Stefano Bruno Galli (foto Regione Lombardia)

L'assessore all'autonomia e alla cultura della regione Lombardia, Stefano Bruno Galli, è indagato dalla procura di Genova nell'ambito dell'inchiesta sui 49 milioni dei fondi della Lega. L'accusa ipotizzata dai magistrati è quella di riciclaggio di parte del denaro. 

L'indagine e l'ipotesi di riciclaggio

La guardia di finanza ha effettuato perquisizioni a Milano, Monza e Lecco negli uffici e nei domicili dell'Associazione Maroni Presidente, di cui Galli è presidente. L'ipotesi di riciclaggio nasce dall'inchiesta condotta dalla procura di Genova, scaturita da quella sui rimborsi elettorali, che la Lega avrebbe ottenuto ai danni del Parlamento tra il 2008 e il 2010, falsificando rendiconti e bilanci.

Lo scorso agosto una sentenza della Cassazione ha dichiarato prescritti i reati per Umberto Bossi e Francesco Belsito, confermando tuttavia la confisca dei 49 milioni al partito. Galli risulta indagato per il presunto riciclaggio di parte di questi fondi, che da settembre la Lega sta restituendo allo Stato in forma rateale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il commento di Maroni

L'ex presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni si è chiamato fuori dall'indagine per riciclaggio della  Procura di Genova che vede indagato l'assessore regionale Stefano  Bruno Galli. "In merito alle indagini che riguardano un'associazione che porta il  mio nome (creata per le elezioni regionali del 2013) preciso - scrive  su Facebook - di non aver mai avuto in essa alcun ruolo gestionale né operativo. Sono tuttavia certo della correttezza della gestione da parte del presidente e dei consiglieri".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Valassina, pirata della strada travolge coppia in moto: un morto e un ferito

  • Guida ubriaco e travolge moto uccidendo donna poi abbandona auto: arrestato 30enne

  • Tragedia in Croazia, uccide la moglie poi si suicida: la coppia era originaria di Monza

  • Cesano Maderno, bimbo positivo al covid: tampone e "quarantena" per tutta la classe

  • Ubriaco travolge coppia in moto sulla Valassina poi scappa: morta donna monzese

  • Misinto, aperto al traffico un nuovo tratto della provinciale Sp 152

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento