L'ospedale San Gerardo assume 47 nuovi infermieri

Potenziata l’attività dei due presidi della Asst di Monza

Dopo le venti assunzioni dello scorso luglio la ASST di Monza torna ad assumere personale. L’Azienda sanitaria prosegue nel potenziamento delle proprie attività attraverso l’assunzione a tempo indeterminato di altri 20 nuovi infermieri.

“Con queste assunzioni – sottolinea Matteo Stocco, Direttore Generale della ASST di Monza – vogliamo andare a coprire le necessità di entrambi i presidi ma anche la capacità produttiva degli ospedali con l’ingresso nelle sale operatorie di nuove figure”.

Il personale infermieristico verrà quindi ripartito nei due ospedali dando priorità al Pronto Soccorso e alla sale operatorie. Gli altri inserimenti riguarderanno la Medicina, la Geriatria, il Servizio psichiatrico di diagnosi e cura, la Terapia intensiva cardiologica, la Dialisi, la Comunità riabilitativa ad alta assistenza, infine la Neurologia.

L’iter di assunzioni prosegue con l’inserimento di altre 27 figure destinate all’unità operativa di Ematologia, un servizio che è stato internalizzato di recente, dopo che per anni era stato esternalizzato a gestori esterni. “Prosegue il potenziamento delle risorse umane – conclude Stocco – e il processo di reinternalizzazione delle attività core dell’Azienda”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento