Dopo 139 giorni nello spazio l'astronauta brianzolo Paolo Nespoli torna sulla terra

L'atterraggio in Kazakistan giovedì mattina

Paolo Nespoli (Foto ESA - European Space Agency)

Dopo 139 giorni nello spazio l'astronauta brianzolo Paolo Nespoli è atterrato nuovamente sulla terra. Nella mattinata di giovedì la navicella Soyuz ha toccato terra in Kazakistan. 

Con il pollice alzato l'astronauta brianzolo ha salutato il suo ritorno sulla Terra dopo i 139 giorni in orbita insieme ai colleghi Sergei Ryazansky e Randy Bresnik per la Missione, denominata VITA (Vitality, Innovation, Technology, Ability), la terza di dell’Agenzia Spaziale Italiana e dell'astronauta brianzolo.

Paolo_thumbs_up_medium-2

(Foto ESA)

Durante i mesi di permanenza nello spazio l'astronauta brianzolo ha eseguito diversi esperimenti e durante questi cinque mesi la capsula spaziale ha viaggiato per 94 milioni di chilometri, assistendo per 35mila volte all'alba e al tramonto. 

Nella mattinata di giovedi' l'atterraggio è stato seguito in diretta da Verano Brianza, la città natale di Nespoli, dalla bibloteca comunale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento