Auto imbrattate con disegni osceni: non è opera di piccoli vandali

L'autore del gesto è un 50enne residente in paese colto sul fatto domenica sera

A fermarlo è stata la Polizia Locale

Una bravata che tutti in paese pensavano fosse opera di ragazzini ma su cui si sono dovuti ricredere.

A imbrattare le auto parcheggiate nel comune di Mandello, in provincia di Lecco, è stato un 50enne.

Nemmeno la Polizia Locale del comune che, grazie alla segnalazione di due cittadini, ha colto il responsabile sul fatto ci poteva credere.

L’uomo è stato fermato domenica sera intorno alle 21.

L’uomo è accusato di atti vandalici e dovrà risarcire i danni causati ai veicoli: si tratta di un 50enne non sposato, lavoratore, senza precedenti, residente in paese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La dea bendata bacia la Brianza: con un Gratta e Vinci porta a casa 20 mila euro

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Marito e moglie, sposati da oltre 60 anni, muoiono di covid lo stesso giorno a Monza

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento