Cronaca

Vandali in azione a Usmate Velate: danni agli addobbi, al parco e alla sede degli Alpini

Dopo un tentativo di effrazione ai danni della sede degli Alpini, luci distrutte al Parco di Villa Borgia e danneggiamenti gli addobbi natalizi

Un tentativo di effrazione ai danni della sede degli Alpini, e diverse luci distrutte all'interno del Parco di Villa Borgia: sono solo gli ultimi degli episodi di vandalismo registrati a Usmate Velate.

“Quello avvenuto nelle scorse ore è un atto vile, l’ennesimo di una serie di comportamenti ormai non più tollerabili messi in atto da chi si crede impunito. L’amministrazione comunale offre la piena disponibilità e collaborazione alle forze dell’ordine e alla vigilanza privata del territorio per far sì che i responsabili vengano individuati e rispondano delle loro azioni nelle sedi opportune.
Posso però dire che siamo molti vicini ad individuare i responsabili: in quel caso, le punizioni saranno esemplari” ha commentato Pasquale De Sena, assessore con delega alla Sicurezza.

Non è infatti la prima volta, che i vandali si accaniscono contro la sede degli Alpini di Usmate Velate (sebbene i danni economici siano questa volta contenuti). Mentre le luci del Parco di Villa Borgia erano di recente installazione, parte di un restyling che ha riguardato l'intera area verde a inizio 2020.

“Tutto questo non è tollerabile, lo ribadisco esprimendo la posizione del sindaco, della giunta comunale, e della stragrande maggioranza di cittadini che osservano le regole e sono rispettosi dei beni altrui. C’è chi non vuole rendersi conto del valore del rispetto, trincerandosi nel buio e nell’anonimato per commettere dispetti e vandalismi. Intensificheremo ulteriormente i controlli e chiediamo la collaborazione della popolazione, oltre a utilizzare la tecnologia in nostro possesso per risalire agli autori dei gesti” ha concluso De Sena.

Oltre alla sede degli Alpini e al Parco di Villa Borgia, un terzo episodio di vandalismo all'interno del comune ha riguardato gli addobbi natalizi posti davanti al municipio: i pinetti composti di palle di Natale che arricchiscono l’aiuola sono stati distrutti. “Un gesto che non ha nessuna spiegazione e nessuna attenuante, messo in atto in un periodo dell’anno così speciale come è il Natale. Come per la volta scorsa, il valore del danno è minimo, ma un’azione simile impatta sulla comunità e sui valori del
rispetto del bene comune che dovrebbe pervadere ciascuno di noi. Purtroppo, anche a Natale, c’è chi non dà importanza a ciò che è di tutti”, le parole del sindaco Mandelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali in azione a Usmate Velate: danni agli addobbi, al parco e alla sede degli Alpini

MonzaToday è in caricamento