Malore fatale, muore a 65 anni il fotografo brianzolo Attilio Pozzi

Il fotoreporter si è sentito male intorno alle 17.30 di giovedì a Carate Brianza

Attilio Pozzi (Foto Ardor Lazzate(/Facebook)

Un malore fatale mentre, con la macchina fotografica in mano, stava realizzando un servizio. La corsa dell'ambulanza e poi la tragica notizia. Attilio Pozzi, professionista brianzolo, per una vita fotografo del quotidiano Il Giorno, è morto giovedì pomeriggio in ospedale a Desio.

Intorno alle 17.30 i soccorsi sono intervenuti in un ristorante di viale Trento e Trieste, il Camp di Cent Pertigh: il professionista brianzolo è stato soccorso a causa di un arresto cardiocircolatorio e trasferito in codice rosso all'ospedale di Desio dove è deceduto poco dopo.

Attilio Pozzi lascia la moglie e tre figli. La notizia della sua scomparsa è stata accolta con profonda tristezza in Brianza - non solo nella sua città, Cesano - dove in molti lo conoscevano e apprezzavano il suo lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento