Malore fatale, muore a 65 anni il fotografo brianzolo Attilio Pozzi

Il fotoreporter si è sentito male intorno alle 17.30 di giovedì a Carate Brianza

Attilio Pozzi (Foto Ardor Lazzate(/Facebook)

Un malore fatale mentre, con la macchina fotografica in mano, stava realizzando un servizio. La corsa dell'ambulanza e poi la tragica notizia. Attilio Pozzi, professionista brianzolo, per una vita fotografo del quotidiano Il Giorno, è morto giovedì pomeriggio in ospedale a Desio.

Intorno alle 17.30 i soccorsi sono intervenuti in un ristorante di viale Trento e Trieste, il Camp di Cent Pertigh: il professionista brianzolo è stato soccorso a causa di un arresto cardiocircolatorio e trasferito in codice rosso all'ospedale di Desio dove è deceduto poco dopo.

Attilio Pozzi lascia la moglie e tre figli. La notizia della sua scomparsa è stata accolta con profonda tristezza in Brianza - non solo nella sua città, Cesano - dove in molti lo conoscevano e apprezzavano il suo lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Esselunga, otto Mini vinte nei supermercati di Monza e Brianza

  • Follia a Sesto: mamma si lancia col furgone contro la caserma dopo l'arresto del figlio

  • Incidente in A4, travolto da un'auto mentre viaggia in bici in autostrada: morto un uomo

  • Maxi controllo in Brianza, 70 auto fermate in poche ore: multe e patenti ritirate per l'alcol

  • Precipita nel vuoto da una cascata di ghiaccio: Lorenzo muore sotto gli occhi dei suoi amici

  • Fermato mentre guidava sulla Milano-Meda, arrestato spacciatore a Bovisio Masciago

Torna su
MonzaToday è in caricamento