Audi di lusso rubata con una chiave contraffatta e lasciata in via Buonarroti

La polizia locale la restituisce al proprietario

Le chiavi rinvenute nell'abitacolo

Hanno rubato un'auto da oltre 50mila euro a Potenza a fine novembre e poi l'hanno portata a Monza, dove l'hanno lasciata in sosta, in strada, fino alla settimana scorsa. Forse in attesa che qualcuno potesse arrivare e caricarla su un carroattrezzi alla volta di qualche paese estero dove rivenderla. 

A trovarla prima dell'acquirente però sono stati gli agenti della polizia locale che sono così riusciti a restituire l'Audi S4 al suo legittimo proprietario che aveva sporto denuncia di furto lo scorso 22 novembre.

Gli uomini del comando di via Marsala hanno notato che la lussuosa vettura parcheggiata in strada aveva la serratura rotta e si sono insospettiti. Dai riscontri effettuati è emerso che il veicolo fosse provento di furto e gli agenti hanno monitorato l'auto per qualche tempo, in attesa che qualcuno si facesse vivo.

A ritirare il veicolo però non si è presentato nessuno e nell'abitacolo è stata rinvenuta una chiave elettronica contraffatta che probabilmente avrebbe consentito a chi fosse arrivato con l'incarico di ritirarla e farne perdere le tracce di mettere in moto l'auto.

La vettura adesso è di nuovo nelle mani del suo proprietario mentre proseguono le indagini della polizia locale per far luce sull'episodio.

audi-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento