Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Pendolari: biglietti del treno aumenteranno (in cambio di guardie giurate)

L'idea della giunta regionale

Le tariffe del treno Bergamo-Milano potrebbero presto aumentare in cambio di più vigilantes sulle carrozze. La regione Lombardia avrebbe già preso questa decisione, anche se l'aumento dei biglietti sarà comunque deliberato dal consiglio regionale. 

Si parla di un aumento del 5%. La contropartita è quella di 300 guardie giurate in più sui treni lombardi, a cominciare appunto dalla tratta che unisce Bergamo e Milano. Alessandro Sorte, assessore ai trasporti ed esponente di Forza Italia, tiene molto a questo provvedimento e parla di "piccolo sacrificio economico" da parte dei cittadini (in massima parte pendolari) in cambio di maggiore sicurezza.  Si inizia dal "fondo", però: cioè dalle guardie giurate. Ce ne saranno venti, dal 15 novembre, sulla Bergamo-Milano, e la regione vedrà le risposte degli utenti. Cercherà insomma di capire se il futuro aumento sarà accettato.

Nessun blitz, nessun aumento a sorpresa. "La situazione - ha dichiarato Sorte - è ormai ai livelli di guardia e, purtroppo, la presenza massiccia nelle nostre città dei profughi non ha certo migliorato la condizione delle carrozze e delle stazioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pendolari: biglietti del treno aumenteranno (in cambio di guardie giurate)

MonzaToday è in caricamento