Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Seregno

Seregno, aumenti in arrivo per gli autobus. Qualche taglio alle linee

Rivoluzione dal 6 febbraio per il trasporto pubblico di Seregno: resta a 1 euro il biglietto ordinario ma tutti gli altri titoli di viaggio aumentano. Tagli alle linee ma sarà potenziato il servizio del sabato per il mercato

Rivoluzione nel trasporto pubblico a Seregno. Cambiano alcune tariffe e soprattutto ci saranno novità su linee e orari dal 6 febbraio. Il primo dato è la riduzione dei chilometri percorsi all'anno dagli autobus gestiti da Stie: da 208mila a 183mila km. "Elimineremo - ha spiegato l'assessore Formenti - le linee che oggi viaggiano senza passeggeri e le corse "doppione", per avere autobus mirati, che girano in base alla domanda".

Obiettivo a lungo termine, sempre secondo l'assessore, è l'uso di autobus più piccoli e più ecologici potenziando le corse verso il centro storico anche rendendo a pagamento tutti i parcheggi.

E' stato necessario anche rivedere i prezzi dei biglietti. Non quello ordinario, che costerà ancora 1 euro, ma tutti gli altri: quello acquistato sull'autobus (da 1,20 a 1,50 euro), il mensile studenti (da 15 a 18 euro), il cinque-giorni (da 5,10 a 6,10 euro). "Le tariffe - spiega l'assessore - erano ferme dal 2007, e regione Lombardia quest'anno ha chiesto agli enti locali di adeguarle con un ritocco del 20%".

Giacinto Mariani motiva proprio col "taglio" regionale la neccessità di riorganizzare il servizio: "Ci costa 750mila euro all'anno, coperti per 100mila euro dalla vendita di biglietti. Con il taglio parziale dei fondi della regione, non potevamo garantire l'attuale livello di copertura".

Non solo tagli, comunque: saranno ad esempio potenziati i passaggi del sabato, in concomitanza col mercato, e sarà garantito al 100 per 100 il trasporto scolastico, così come le corse in orario di punta e quelle verso cimitero e Desio-ospedale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seregno, aumenti in arrivo per gli autobus. Qualche taglio alle linee

MonzaToday è in caricamento