Monza, violano le norme del decreto per devastare 10 auto in strada: ragazzi denunciati

È successo nella serata di lunedì 30 marzo in via Meda a Monza, denunciati due ragazzi di 22 e 28 anni

Dieci auto devastate e derubate. E due brianzoli denunciati per furto aggravato. È successo a Monza nella serata di lunedì 30 marzo, nei guai due ragazzi brianzoli di 22 e 28 anni. È il risultato dei controlli dei carabinieri della sezione radiomobile e degli agenti della Questura.

Tutto è iniziato quando i militari sono intervenuti in via Magenta dopo che alcuni cittadini avevano segnalato due persone che si aggiravano in modo sospetto tra le auto.  Al loro arrivo i carabinieri hanno trovato due ragazzi brianzoli di 22 e 28 anni che, stanchi di rimanere a casa, avevano deciso di uscire portando con loro alcuni arnesi da scasso. Davanti alle domande dei militari non sono riusciti a fornire nessuna giustificazione per gli attrezzi che avevano con loro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poco prima, invece, alcuni cittadini avevano segnalato alla questura due ragazzi che avevano devastato e svaligiato dieci auto in via Meda. Le ricerche, mai interrotte, proseguite in virtù della minuziosa descrizione resa da alcuni testimoni, hanno permesso ai poliziotti di riconoscere i presunti autori proprio in quei due soggetti fermati dai militari dell’Arma. E per loro è scattata una denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I luoghi (che non tutti conoscono) dove fare il bagno in Lombardia

  • Brugherio, incendio nella notte nella pizzeria Lo Stregone: tre famiglie evacuate

  • Coronavirus, un solo nuovo contagio a Monza: sindaco incontra i gestori dei locali

  • Spostamenti fuori regione, la Lombardia rischia di restare "chiusa" altre due settimane

  • Monza, è morta Rossana Lorenzini, la mamma di Pippo Civati

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

Torna su
MonzaToday è in caricamento