menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Auto in doppia fila con le quattro frecce: fioccano sanzioni per cinquemila euro

Dai controlli della polizia locale sono emerse numerose irregolarità: l'uomo, un cittadino egiziano di Sesto San Giovanni, viaggiava senza assicurazione e senza patente valida

Ha lasciato la sua Renault Kangoo in doppia fila, ferma con le quattro frecce, senza nessuno a bordo, ed è tornato soltanto dopo mezz'ora. Per il conduente, un cittadino egiziano residente a Sesto San Giovanni, sabato pomeriggio, sono fioccate multe per quasi cinquemila euro.

Il veicolo infatti è stato notato dagli agenti della polizia locale del capoluogo brianzolo in via Cellini, fermo in doppia fila con le quattro frecce. Il personale in servizio, da un rapido controllo al terminale della Motorizzazione ha scoperto che il mezzo circolava senza la copertura assicurativa e con revisione scaduta ad aprile 2017. E sono così scattati una serie di controlli.

L'uomo è risultato essere al volante senza patente dal momento che il suo documento di guida non era più valido in Italia in quanto era residente nel Paese da più di un anno e inoltre il veicolo che guidava era stato sospeso dalla circolazione per revisione scaduta. All'uomo sono state contestate anche la guida con veicolo senza copertura assicurativa, uso improprio dei segnalatori di emergenza e l'inefficienza del contachilometri dal momento che il dispositivo era fermo a zero. Per un totale di circa cinquemila euro di multe.

Il veicolo invece è stato sottoposto a sequestro amministrativo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

L'Iss elenca uno a uno tutti gli errori della Lombardia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento