Sorpresi con quattro auto senza assicurazione e una targa falsa

Maxi multa per due cittadini romeni a Monza

In due cercavano di manovrare quattro vetture, tutte senza assicurazione. Sono stati i movimenti sospetti notati domenica sera in via Fiume a insospettire gli agenti della Polizia di Stato che hanno allertato i colleghi della Locale e fatto finire nei guai due cittadini romeni a Monza.

Gli agenti del comando di via Marsala si sono diretti nella strada a fondo chiuso al confine con San Rocco e qui hanno trovato i due uomini insieme a due Renault Clio, una Bmw e due Fiat. I due, un 36enne romeno residente a Vedano al Lambro, e un connazionale sono finiti nei guai quando dagli accertamenti è emerso che nessuna delle auto avesse copertura assicurativa. Per i conducenti è scattato così il sequestro dei veicoli e una multa di 849 euro valida per ogni mezzo irregolare.

La Bmw inoltre presentava una targa posticcia: la sequenza apposta sull'auto infatti è risultata appartenere a un Mercedes intestato proprio al 36enne romeno. L'auto è stata sequestrata e all'uomo è stata ritirata la carta di circolazione. Sono in corso ulteriori indagini per capire la provenienza dei veicoli e accertare che i mezzi non fossero di provenienza furtiva. Il sospetto è che i due uomini fossero coinvolti in traffici relativi a export di veicoli da caricare su bisarche destinate ai Paesi dell'Est.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento