Guida un'auto senza patente e senza assicurazione in Valassina: denunciato 33enne

A fermare il veicolo martedì sono stati gli agenti della polizia stradale di Seregno. L'uomo al volante ha esibito una patente falsa

Guidava un'auto senza patente e senza assicurazione. Un uomo di origine marocchina, irregolare in Italia, martedì è stato pizzicato al volante di una Fiat Cinquecento dagli agenti della polizia stradale di Seregno lungo la Valassina. 

Il personale in servizio ha fermato la vettura per un controllo a ridosso dello svincolo per la tangenziale Nord: i due uomini a bordo - il conducente 33enne e un connazionale di 24 anni - sono risultati irregolari sul territorio italiano. L'uomo al volante inoltre ha esibito una patente di guida che è risultata falsa: il 33enne è stato denunciato e ora rischia la reclusione da 4 mesi a 2 anni. Il veicolo inoltre era sprovvisto di assicurazione e per l'uomo è scattata una multa di 868 euro. 

Entrambi sono stati accompagnati presso l'Ufficio Immigrazione della Questura di Monza e della Brianza per gli accertamenti necessari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento