menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

In sei sull'auto rubata con 15enne al volante si schiantano sulla provinciale: denunciati

Succede a Cassano d'Adda. A bordo del mezzo c'erano sei ragazzi e al volante uno studente 15enne

Prima il furto dell'auto della madre, di notte, sotto casa. Poi la denuncia dai carabinieri. E quella stessa auto incrociata lungo la strada mentre tornava dalla caserma, dopo aver sporto denuncia per il furto. A bordo c'erano sei ragazzi e al volante uno studente 15enne.

Succede a Cassano d'Adda dove domenica nei guai si sono messi sei giovanissimi, molti dei quali minorenni. Quando la ragazza - la figlia della vittima - ha incrociato lungo la “Padana Superiore” in direzione di Inzago l'auto rubata alla madre con a bordo alcuni giovani ha subito dato l'allarme al 112. E sul posto sono giunti in pochi istanti i carabinieri della compagnia di Cassano d'Adda con un equipaggio della sezione Radiomobile.

La vettura però nel frattempo si era fermata da sola, schiantandosi per una manovra errata, contro un muretto che delimitava il marciapiedi tra le vie Montale e Boccaccio di Inzago. Dall'auto sono scesi sei giovani che sono stati fermati e identificati dai militari: al volante c'era un 15enne italiano, studente, sprovvisto di patente di guida e a bordo insieme a lui un 16enne ucraino, anche lui studente e con precedenti, una 14enne italiana, un 19enne italiano e una ragazza romena 15enne insieme a un altro passeggero che risulta in corso di identificazione.

In seguito allo schianto sulla provinciale è intervenuto il 118 ma nessuno dei ragazzi si è fatto male e ha dovuto far ricorso a cure mediche. L’autovettura è stata restituita alla proprietaria, mentre tutti i ragazzi a bordo del veicolo sono stati denunciati in stato di libertà per il reato di ricettazione. Per l'autista 15enne è scattata anche una denuncia per guida senza patente. Al termine degli accertamenti tutti i minori sono stati affidati ai rispettivi familiari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Besana Brianza, in coda per il vaccino c'è Maurizio Vandelli

Attualità

Il supermercato alle porte della Brianza dove 'si fa la spesa gratis'

Coronavirus

Per la Lombardia sarà l'ultima settimana in zona arancione?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Come funziona la truffa del pacco (e come difendersi)

  • Economia

    Validità e regole per il bonus vacanze 2021

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento