rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
furto / Libertà / Via Gallarana

Auto appena uscita dalla concessionaria: i ladri smontano il cruscotto e l'impianto di navigazione

Ritornano i ladri dei pezzi di ricambio. Preso di mira un altro quartiere di Monza

Aveva ritirato l'auto pochi giorni fa. E oggi il proprietario è costretto a riportarla in concessionaria: i ladri gli hanno smontato tutto il cruscotto asportandogli l'impianto elettronico dei comandi e il sistema di navigazione. Non voleva credere ai suoi occhi il proprietario della BmwX3 che nella notte tra mercoledì 22 e giovedì 23 giugno è stata cannibalizzata, procurandogli un danno molto ingente.

L'uomo aveva parcheggiato l'auto in strada, in via Gallarana. I ladri, dopo avergli spaccato il finestrino, sono riusciti ad entrare nell'auto e a smontargli tutto l'impianto elettronico.I ladri hanno potuto agire indisturbati: nessuno ha dato l'allarme. Non è la prima volta che accadono questi episodi a Monza: auto di grossa cilindrata sono già state cannibalizzate a Triante e a Sant'Albino. Poche settimane fa un'auto è stata completamente sventrata anche a Vedano al Lambro. 

"Attenzione a chi vive nel quartiere - commenta Antonio Cardelia, referente del Controllo di Vicinato del rione -. Chi ha un'auto di grossa cilindratra deve prestare attenzione.I ladri di pezzi di ricambio adesso sono arrivati anche qui. In passato c'erano stati furti, ma mai di questo tipo".

Cardelia inoltre sollecita il comune a intervenire in via Gallarana per la presenza, già segnalata da tempo di una pianta infestata dalla Takahashia Japonica. "Non è un albero di una casa privata - conclude Cardelia -. Devono intervenire i tecnici, non è un'operazione che può eseguire un comune cittadino". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto appena uscita dalla concessionaria: i ladri smontano il cruscotto e l'impianto di navigazione

MonzaToday è in caricamento