Autodemolitore abusivo a Monza: denunciato un sessantenne monzese

Nell'area un centinaio di auto in disuso, motori e pneumatici

Una discarica a cielo a perto a pochi passi dalle case con un centinaio di auto non più in uso abbandonate sull'erba, pneumatici e parti di carrozzeria disseminate tra resti di motori che perdevano olio e liquidi di gni tipo.

La polizia locale di Monza ha scoperto in viale delle Industrie, all'interno di un'area di cento metriquadrati, un'autodemolizione abusiva, con un'attività avviata senza alcuna autorizzazione. Il proprietario del terreno, un uomo di 62 anni di Monza, nonostante avesse ufficialmente interrotto l'attività nel 2002 a causa di alcune irregolarità, aveva ricominciato a lavorare senza alcun permesso e senza possedere nessun formulario per lo smaltimento dei rifiuti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti sono arrivati nell'area martedì intorno alle 12.30 e, dopo aver verificato la situazione, hanno denunciato il sessantenne per deposito incontrollato di rifiuti speciali pericolosi. Mentre il personale del comando di via Marsala era impegnato negli accertamenti nella proprietà hanno fatto capolino, con due sedili smembrati da una vettura, due cittadini ghanesi che nelle scorse settimane la polizia locale aveva denunciato per ricettazione, dopo averli sorpresi a scaricare materiale da alcuni camion senza saperne indicare la provenienza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento