Cronaca Villa Reale

Autodromo, biglietti gratis per il Gran Premio venduti su Internet

La scoperta è stata fatta dalla Guardia di Finanza. I militari si sono finti clienti e hanno chiamato chi aveva messo l'annuncio su Internet: i pressi oscillavano dai 650 ai 680 euro

MONZA - Nuove tegole sull'Autodromo. Secondo quanto riportato dal quotidiano "il Giorno", nei giorni del Gran Premio la Guardia di Finanza avrebbe trovato in vendita su internet biglietti gratuiti riservati alla SIAS e ai suoi ospiti. Nei giorni del Gran Premio fu Marco Cappato, esponente radicale, a scagliarsi dalle pagine di Monza Today contro la pratica SIAS di distribuire gratuiti ai politici.

LA TELEFONATA - I militari, riporta il quotidiano, si sono finti clienti e hanno chiesto informazioni: 680 euro per la tribuna traguardo, 650 per la parabolica. Dall'altra parte del telefono, un pregiudictao napoletano. Le nuove regole prevedono che ogni biglietto gratuito sia nominativo, così da renderne impossibile la vendita; o, nel peggiore dei casi, poter risalire alla persone che li ha messi in circolazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autodromo, biglietti gratis per il Gran Premio venduti su Internet

MonzaToday è in caricamento