Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Lissone

Lissone, in arrivo sei box mobili per il controllo della velocità

Ecco dove saranno posizionate per i primi due mesi le strutture "veloOk"

Sei autovelox sul territorio di Lissone. Tanti saranno entro la fine di gennaio i box mobili attivi sul territorio della città brianzola che conta 45300 abitanti. 

La decisione è stata annunciata dall’amministrazione comunale lo scorso dicembre. «L’intervento, sulle vie di alta percorrenza, individuate anche su segnalazione dei cittadini, ha l’obiettivo di abbattere gli incidenti ponendo al centro il punto di vista dei pedoni e delle fasce più deboli della popolazione, fra cui i bambini e gli anziani» ha spiegato il sindaco Concettina Monguzzi.

Dove saranno le postazioni "VeloOk"

Due box mobili si troveranno in via Cattaneo. In via Monza e in via Lecco saranno collocate altrettante strutture. Dodici saranno i cartelli per indicare il Controllo elettronico della velocità. Si punta certo anche sull’effetto dissuasivo e preventivo. Con una novità, non piacevole per gli automobilisti: i sei velox saranno mobili e potranno essere spostati in strade diverse, per non dare punti di riferimento certi ai conducenti ed indurli a percorrere le vie della città con prudenza.

«Nessuno –precisa il comandante della polizia locale, Ferdinando Longobardo - potrà avere la certezza che dentro vi sia il dispositivo di controllo della velocità e questo porterà il conducente a usare prudenza e a rallentare».

lissone_velook_mappa-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lissone, in arrivo sei box mobili per il controllo della velocità

MonzaToday è in caricamento