Monza, spara dal balcone: il gioco di un minorenne a Cederna

Qualche giorno fa il piccolo cecchino ha colpito con proiettili sparati da un fucile ad aria compressa alcuni passanti

Forse perché annoiato dai soliti giochi o per imitare l’azione di qualche videogames, a Monza un ragazzino si è messo a sparare dal balcone.

Con una pistola a pallini, fortunatamente, e non con un fucile ma una segnalazione al Tribunale dei Minori non gliel'ha levata nessuno.

E’ accaduto a inizio settimana nel quartiere Cederna di Monza dove il piccolo cecchino si è messo a colpire i passanti malcapitati dal terrazzino.

I Carabinieri sono stati allertati dai passanti che hanno denunciato l’accaduto dopo aver constatato che i loro figli erano stati colpiti da proiettili a pallini sparati da un fucile ad aria compressa.

Gli agenti hanno così perquisito lo stabile da cui sarebbero partiti i colpi e lì il colpevole e la sua arma sono stati identificati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento