rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Desio

Vacanze estive al via, tornano in azione i baby vandali

Sacchi dei rifiuti incendiati davanti a un centro sportivo comunale

Finisce la scuola e tornano i baby vandali. Dopo i raid distruttivi messi a segno nelle vacanze «lunghe» di Natale, a pochi giorni dall’ultimo suono della campanella i piccoli distruttori sono tornati in azione. Davanti al centro sportivo comunale di via Agnesi, sono stati incendiati i sacchi dei rifiuti. Una densa colonna di fumo si è levata poche ore dopo davanti all’oratorio di San Giovanni Battista: anche in quel caso, sacchi di rifiuti a fuoco, con disagi, cattivi odori e super lavoro delle forze dell’ordine.

Il sindaco, Roberto Corti, è preoccupato: a dicembre i vandali distrussero – tra le altre cose – la Sala Carlo Levi: una delle poche aule civiche della città. La struttura è tuttora inagibile e i lavori per rimetterla a nuovo, sei mesi dopo, sono in alto mare. n via Milano poi è stata rovesciata la campana di raccolta degli abiti usati. La struttura ora è inservibile ed è diventato impossibile portare avanti questo servizio.

In tanti a Desio hanno chiesto un impegno più incisivo per rintracciare i responsabili, e costringerli al pagamento dei danni e alla riparazione fisica di questi, con le loro mani.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vacanze estive al via, tornano in azione i baby vandali

MonzaToday è in caricamento