menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gioielli (Repertorio)

Gioielli (Repertorio)

Ruba gioielli e li vende al compra-oro: nei guai badante monzese

La donna ha rubato dei gioielli dalla camera da letto della figlia della donna che assiste a Gravellona Lomellina. La 57enne monzese è stata denunciata

Doveva occuparsi di assistere un'anziana in casa sua. Ma, stando a quanto accertato dalle indagini, avrebbe aperto il cassetto di una camera da letto dell'abitazione e avrebbe rubato alcuni gioielli appartenenti alla figlia dell'anziana, una giornalista milanese di 53 anni.

Dopo essersi impossessata dei monili poi li avrebbe rivenduti a un compra-oro, intascando il denaro. Nei guai è finita una donna di 57 anni, monzese, in servizio in un'abitazione di Gravellona Lomellina. Il lavoro dei militari è iniziato il 31 dicembre, quando proprio la giornalista ha denunciato un furto subito con ogni probabilità il giorno di Natale, quando dalla sua stanza a casa della madre erano spariti alcuni preziosi. 

Con una rapidissima indagine, gli investigatori hanno accertato che a rubare i gioielli era stata proprio la badante, che viveva in quell'abitazione per occuparsi dell'anziana mamma della 53enne e che il 25 dicembre era entrata nella camera della donna e aveva fatto sparire il bottino da un comò. 

Oro e gioielli, hanno ricostruito i carabinieri, erano poi stati venduti a un "compro oro" di Vigevano, che a sua volta li aveva spediti a un'azienda incaricata della fusione e quindi non è stato possibile recuperarli. Per la badante, invece, è scattata una denuncia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

L'Iss elenca uno a uno tutti gli errori della Lombardia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento