menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una mamma fuori dall'oratorio (Foto Bennati/MonzaToday)

Una mamma fuori dall'oratorio (Foto Bennati/MonzaToday)

Donna cerca di rapire tre bambini all'oratorio insieme al fidanzato: "Nostalgia dei miei figli"

E' successo a Carugate domenica pomeriggio: la donna è stata arrestata insieme al convivente

Ha afferrato per le braccia tre bambini domenica pomeriggio in oratorio a Carugate e ha tentato di portarli via. A fermare una donna di 38 anni e il suo compagno, entrambi kenioti, e a dare l'allarme sono stati alcuni genitori che hanno chiamato i carabinieri che li hanno arrestati poco dopo.

"Avevo nostalgia dei miei figli". Così la donna si sarebbe giustificata, difendensodi dall'accusa di tentato sequestro di minori. L'oratorio di Carugate (foto Bennati) Bambini oratorio 1 Bambini oratorio 2 Bambini oratorio 3 Bambini oratorio 4 I due, stando a quanto finora accertato dai carabinieri, verso le 18 sarebbero entrati nel cineteatro dell'oratorio Don Bosco di Carugate e avrebbero cercato di rapire tre bimbi di sette, dieci e undici anni.

Video | Il racconto di una mamma

rapimento-2

La donna, sempre secondo le ricostruzioni dei militari, avrebbe afferrato per il braccio una bimba che era in coda al bar con sua mamma, che ha subito reagito. A fermare i due fidanzati, poi, ci hanno pensato proprio i genitori dei piccoli, che hanno bloccato la coppia in attesa dell'arrivo dei carabinieri. Ai militari, i due - probabilmente sotto l'effetto di alcol - hanno raccontato di essere fratelli. Mercoledì pomeriggio entrambi saranno all’udienza di convalida dell’arresto e potranno fornire la loro versione dei fatti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento