Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Altalene e scivoli off limits ma l'area giochi dei Boschetti Reali si riempie nonostante i divieti

Succede a Monza

Il Parco di Monza e i giardini pubblici sono regolarmente aperti ma le cinquanta aree gioco della città invece risultano chiuse. Inaccessibili, per effetto delle restrizioni anti-covid introdotte con l'ultima ordinanza di Regione Lombardia che ha portato tutti i comuni lombardi, capoluogo brianzolo compreso, in zona arancione "rafforzata" dallo scorso venerdì 4 marzo.

Bimbi - anche quelli della scuola materna - a casa, didattica a distanza e giornate di sole in cui, inevitabile, c'è la voglia di uscire. E così mercoledì pomeriggio i Boschetti Reali si sono riempiti di bambini, mamme e nonni. I monopattini appoggiati alle panchine e i bimbi in attesa di salire sui giochi che - per effetto dei divieti - sono in realtà chiusi.

Dal municipio confermano che le aree gioco in città sono tutte chiuse e non utilizzabili, comprese le recenti installazioni inclusive dei Boschetti Reali. Siamo in attesa di ricevere dalla polizia locale informazioni circa eventuali controlli, sanzioni o attività di sensibilizzazione al rispetto delle regole eventualmente effettuate.

boschetti reali-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altalene e scivoli off limits ma l'area giochi dei Boschetti Reali si riempie nonostante i divieti

MonzaToday è in caricamento