Bambino cade dal secondo piano e si salva a Limbiate

Paura mercoledì sera nella città brianzola. Il piccolo si è salvato rimanendo incagliato nello stendibiancheria del primo piano

Poteva andare peggio al piccolo

Paura a Limbiate mercoledì sera: un bimbo di due anni è volato giù dal secondo piano di una palazzina e si è salvato miracolosamente.

La sua maglietta è infatti rimasta infilzata nello stendibiancheria dell'appartamento al primo piano, fermando così la sua caduta.

A quanto sembra, il piccolo era sfuggito al controllo della madre, una 27enne di origine bengalese, che poi nel panico ha contattato il vicino del piano di sotto per recuperare il figlio.

Sul posto i carabinieri di Desio, i vigili del fuoco e i sanitari del 118. Il bambino è stato portato al Niguarda di Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, un caso di contagio in un'azienda ad Agrate: donna ricoverata a Bergamo

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

Torna su
MonzaToday è in caricamento