Cronaca

Bimbo di 9 anni si allontana da casa e percorre chilometri: momenti di apprensione a Briosco

Il piccolo, che risulta avere alcune difficoltà legate allo spettro autistico, è stato rintracciato dai carabinieri che anche grazie agli appelli diffusi social sono riusciti a riaffidarlo alla madre

Immagine di repertorio

E' uscito di casa da solo, senza farsi vedere dalla nonna. E ha iniziato a camminare, percorrendo diversi chilometri senza una meta.

Quando i carabinieri lo hanno raggiunto, in strada a Briosco, non pronunciava una parola ed era spaesato. Sono state ore di apprensione domenica pomeriggio a Briosco, in Brianza, dove intorno alle 15.30 alcuni passanti hanno segnalato la presenza di un bimbo da solo, in strada, lungo via XI Febbraio, vicino allo svincolo della Valassina.

La segnalazione e l'intervento dei carabinieri

Sul posto sono subito arrivati i militari dell'Arma che hanno avvicinato il piccolo. Stanco, spaesato, il bambino non parlava e per questo motivo non è stato possibile riuscire ad avere alcuna indicazione sulla sua provenienza o sulla famiglia. Preziosa è stata la sensibilità dimostrata dai carabinieri che hanno preso in consegna il piccolo, risultato affetto da problemi cognitivi, fino al momento in cui è stato riconsegnato alla madre.

Intanto sui social network sono stati condivisi numerosi appelli per rintracciare la famiglia del piccolo. Nel tardo pomeriggio, anche grazie alla rete, i carabinieri sono stati in grado di risalire all’identità del bambino e a quello della madre che si è presentata presso il comando dell'Arma di Giussano e ha preso in consegna il piccolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo di 9 anni si allontana da casa e percorre chilometri: momenti di apprensione a Briosco

MonzaToday è in caricamento