menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bimbo colpito da lastra di marmo, il piccolo è ancora in coma

Restano gravi le condizioni del bambino di sei anni che lunedì è rimasto schiacciato sotto il peso di una lastra di marmo mentre giocava in cortile

E' ancora in coma il bambino di sei anni che lunedì, a Besana Brianza, è rimasto vittima di un grave incidente mentre giocava in cortile insieme al fratellino gemello. Il piccolo è stato colpito alla testa da una lastra di marmo pesantissima lunga un metro e mezzo che ha ceduto mentre i due bambini la stavano utilizzando come scivolo. 

Le sue condizioni, fanno sapere dall'ospedale San Gerardo di Monza, permangono critiche a causa del grave trauma cranico riportato in seguito all'accaduto. In questo momento il bimbo, originario del Bangladesh, è ricoverato nel reparto di terapia intensiva neurochirurgica. Nei giorni scorsi è stato sottoposto a diversi interventi e la prognosi è riservata.

Lunedì pomeriggio a richiamare l'attenzione della mamma, che ha subito chiesto aiuto ai soccorsi, è stato il fratellino gemello del bambino con cui stava giocando.

Secondo quanto ricostruito, i due fratelli stavano utilizzando la pesante lastra di marmocome scivolo per giocare nel cortile condominiale. All'improvviso il pannello ha ceduto e ha schiacciato il piccolo che si è procurato un trauma cranico maggiore. A Besana Brianza lunedì sono intervenuti anche i carabinieri della compagnia di Seregno. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento