Cronaca Caponago

Malviventi fanno saltare bancomat e seminano chiodi per chiudere le strade

A Caponago. Il bottino, ancora in corso di quantificazione, è ingente e ammonterebbe a diverse decine di migliaia di euro. Indagini in corso

Immagine di repertorio

Hanno assaltato il bancomat della filiale del Credito Artigiano di via Roma a Caponago e per agire indisturbati e far saltare la cassa senza essere interrotti i rapinatori hanno messo in atto un piano studiato nei minimi dettagli, chiudendo tutte le vie di accesso limitrofe fino a cento metri dallo sportello. 

E' successo nella notte di sabato quando intorno alle quattro un forte boato ha risvegliato i residenti della zona. Secondo i primi dettagli emersi pare che ad entrare in azione siano state almeno cinque persone. I malviventi per colpire il bancomat e fuggire con il bottino hanno chiuso tutte le strade limitrofe disseminando lungo via Roma ma anche in via Verdi e via De Gasperi dei grossi chiodi "minando" di fatto le vie di accesso alla banca fino a cento metri dallo sportello. Dopo aver svuotato la cassa i rapinatori sono fuggiti via con un bottino che ancora non è stato quantificato ma risulta essere ingente, con diverse decine di migliaia di euro sottratte. 

Immediatamente sul posto sono accorsi i carabinieri della compagnia di Vimercate che hanno dovuto fare i conti con i chiodi disseminati dai rapinatori che hanno causato la foratura dei pneumatici alla vettura di servizio. I carabinieri ora indagano per risalire agli autori del colpo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malviventi fanno saltare bancomat e seminano chiodi per chiudere le strade

MonzaToday è in caricamento