Bando a Monza per l'affidamento di incarichi occasionali in Comune a giovani

Fino al 19 settembre è possibile candidarsi: la retribuzione avverrà a mezzo di buoni Inps e sarà possibile seguire uno tra sette progetti

Il Comune di Monza

Fino al 19 settembre è possibile candidarsi a un bando indetto dal Comune di Monza per l'affidamento di lavori occasionali di tipo accessorio retribuiti con buoni Inps.

L'iniziativa è riservata ai giovani residenti a Monza tra i 18 e i 35 anni disoccupati o inoccupati. 

E' possibile candidarsi per uno solo dei sette progetti lavorativi coinvolti: Alfabetizzazione informatica anziani, Sportello Multiculturale, E-Procurement (Fornitura di beni), Scoprimonza (Turismo ed eventi), Aggiornamento banche dati, Mercati Cittadini 1, Mercati Cittadini 2.

Per ogni ora di lavoro è riconosciuto un buono INPS del valore di 10 euro. Ad ogni lavoratore potranno essere assegnati fino a un massimo di n. 200 buoni INPS, pari a un valore nominale massimo complessivo di € 2.000. I buoni saranno assegnati mensilmente sulla base del numero di ore di prestazione lavorativa 
effettivamente resa. 

Per candidarsi bisogna presentare la documentazione necessaria e compilare la domanda di ammissione che dovrà essere consegnata a mano in Comune (entro le ore 12 del 19 settembre 2014) oppure tramite posta elettronica, raccomandata o fax. 

Per ogni progetto sarà redatta una graduatoria dei candidati e questi verranno valutati in base a un punteggio assegnato sulla base del curriculum vitae e di un colloquio individuale. 

La selezione si intende superata con una votazione di almeno punti 18 sui 30 punti complessivi. I concorrenti che superano la selezione sono dichiarati idonei ed iscritti nella specifica 
graduatoria del progetto prescelto, in ordine decrescente di votazione conseguita. In caso di parità di punteggio si applica la preferenza della minore età. 

Le prestazioni di lavoro previste da ciascun progetto saranno assegnate ai candidati in stretto ordine di graduatoria. I candidati saranno contattati telefonicamente utilizzando il numero telefonico indicato nel modulo di domanda, con un preavviso di almeno tre giorni rispetto all’inizio della prestazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per ulteriori informazioni e per scaricare la domanda di ammissione e consultare la documentazione da allegare c'è il seguente link

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento