Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Cederna / Viale Ugo Foscolo

Tavoli e un'insegna, nel cortile di un condominio spunta un bar abusivo

L'attività era in esercizio da qualche mese. La scoperta

Tavoli, arredi confortevoli e anche un'insegna. A Monza la polizia locale ha scoperto un bar completamente abusivo, allestito all'interno di un cortilenei pressi di un consomio da un uomo di 57 anni di Lissone.

Gli agenti sono arrivati nei pressi dello stabile, in zona via Foscolo, dopo la segnalazione ricevuta da alcuni residenti che lamentavano da tempo uno strano viavai di persone nella zona. Qui era stata allestita una costruzione abusiva di sette metri per cinque con annessa tettoia. Il piccolo dehor era stato trasformato in un vero e proprio bar che a quanto pare era entrato in esercizio del tutto abusivamente e senza alcuna licenza da qualche mese. 

L'attività aveva anche un'insegna e tavolini per le consumazioni. Il proprietario è stato denunciato per costruzione abusiva dalla polizia locale e del caso adesso dovrà occuparsi il personale dell'Ufficio Annonaria dal momento che il titolare non era in possesso di alcuna licenza. 

Agli agenti della polizia locale che nei giorni scorsi si sono presentati al bar per chiedere spiegazioni, l'uomo ha riferito di aver avuto intenzione di procedere secondo i tempi e i passaggi burocratici ma di aver cambiato idea per riuscire ad aprire in breve tempo. Altrettamento velocemente però il bar ha dovuto chiudere i battenti. 

barabusivo1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tavoli e un'insegna, nel cortile di un condominio spunta un bar abusivo

MonzaToday è in caricamento